lunedì 23 gennaio 2017

Da dove viene la vituperata salsa Ketchup

Gli sciamani del gusto la snobbano, ma al popolo piace. Eh sì, nell'uni-verso del foodly-correct c'è proprio qualcosa che non quadra...
ketchup
Charlie Chaplin fissava in "Tempi Moderni" i ritmi convulsi della catena di montaggio
mentre Pasteur metteva a punto il suo procedimento per conservare i prodotti alimentari.
Contestualmente partì il congelamento delle carni e si sviluppò l’inscatolamento dei cibi
in scatole di latta a chiusura ermetica, eccetera. E'
questo il brodo di coltura da dove nasce il Ketchup: Rivoluzione Industriale, urbane-
simo, industria alimentare, tecniche di conservazione, mense operaie. Proprio l'op-
posto del foodly-correct che va per la maggiore tra la bella gente di montagna...
L'attuale salsa Ketchup (tomato ketchup) è un'invenzione del capi-talismo americano ed è fatta con pomodoro, cipolla, aceto, zucchero e spezie.
La ricetta si sviluppa sul finire del '700 e nel 1812 vede la luce il primo tomato ketchup creato da James Mease, di Philadelphia.
Nel 1872 Henry J. Heinz sviluppò la ricetta che la sua azienda (la Heinz, appunto) utilizza ancora oggi. In contrasto con le consuetudini di allora, Heinz aumentò la quantità di aceto e di zucchero, aggiunse la ci-polla e un mix di spezie. Questa combinazione di sapori divenne talmente famosa che negli USA il termine ketchup si identificava con la salsa industriale di Heinz.

Nessun commento:

Posta un commento