sabato 11 settembre 2010

Marmottao meravigliao...

Fra la Croda da Lago e il Becco di Mezzodì, nelle Dolomiti ampezzane, più precisamente nelle praterie alpine fra Forcella Giau e Forcella Ambrizzola. Le marmotte della zona non temono l'uomo, si lasciano fotografare anche da vicino senza problemi, forse perchè non siamo in Alto Adige, dove il grasso di marmotta viene impiegato nella medicina tradizionale come balsamo per le articolazioni logorate.
Non voglio essere per forza polemico, ma bisogna ricordare che esiste la glucosamina, prodotto industriale  naturale ricavato dagli scarti dei crostacei, altrettanto e forse più efficace.
Ecco allora che certa pubblicità (come questa) finisce col dare fastidio, specie se pensiamo che viene pagata con i soldi dei contribuenti: si tratta di un sito ufficiale sudtirolese dedicato al turismo. In questo sito il grasso di marmotta sta nella voce "wellness". Complimenti!

Nessun commento:

Posta un commento