martedì 22 marzo 2011

La materia prima per i "Fagioli alla Ringo"

Lamon è un paese tagliato fuori dalle vie di traffico, che affida la sua identità al fagiolo (in attesa di una riscoperta?)
Il fagiolo di Lamon è un fagiolo borlotto, di quelli dal baccello chiaro e picchiettato di rosso, che deriva dal borlotto di Vigevano. Si raccoglie da agosto a settembre e presenta più varietà: lo Spagnol (ovoidale), lo Spagnolet (più piccolo), il Calonega (il più grande di tutti) e il Canalino, il quale ha un aroma molto caratteristico, ma è poco coltivato rispetto agli altri.
Comunque OK al barattolo di fagioli di Lamon della Coop (400 gr. - 250 sgocciolati).



Fagioli borlotti in umido "alla Ringo":
Semplici ingredienti e dosi per 2 persone:
250 grammi di fagioli borlotti (1barattolo sgocciolato)
► 1/2 cipolla tritata, ma non troppo fina
 sale a piacere (meglio se poco, sennò ammazza)
 conserva di pomodoro quanto basta cioè a piacere
 una tazzina di brodo (sì, se c'è è meglio)
 padella, olio e fuoco

Soffriggere in poco olio la cipolla; ad indoratura avvenuta aggiungere gli ingredienti cuocendo poi a fuoco lento fino a ridurre il liquido.

Nessun commento:

Posta un commento