martedì 8 maggio 2012

Si fa presto a dire Würstel!

Nei dialetti tedeschi meridionali Würstel è il diminutivo di Wurst (salsicciotto) e noi così lo conosciamo.
In Hochdeutsch non si dice Würstel ma Würstchen, e questo è niente rispetto a ciò che succede in Italia: scendendo sempre più a sud la pronuncia di Würstel diventa dapprima vurstel (o wirstel), poi brùstel, e infine briùstel (alla faccia delle maiuscole). Eppure è sempre lui. Esiste in numerose verianti dai nomi anche fantasiosi; lo stesso nome può essere usato per indicare prodotti diversi sicchè non è facile orientarsi. In ogni caso, il capostipite è uno, il Frankfurter. I padri nobili sono due: lo stesso Frankfurter e il Wiener.
▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
Il Frankfurter originale è fatto esclusivamente con carne suina.
Frankfurter Würstchen: solo carne di maiale insaccata in intestino di pecora, forma sottile e allungata, di colore rosa, è più lungo del Wiener e viene in genere servito da solo. E' leggermente affumicato. Va riscaldato per circa otto minuti in acqua calda ed è tradizionalmente consumato con panesenaperafano e/o insalata di patate. E' originario di Francoforte sul Meno, dove questo tipo di salsiccia è conosciuto dal 13° secolo. Il vero Frankfürter prodotto in Germania e marchiato “Original” resta, secondo disciplinare, unicamente di puro suino. Negli Stati Uniti il “Frank” è sinonimo di Hot Dog ed è, solitamente, di carni miste, e con l’originale ha poco a che vedere, se non il nome. Perfino in Sudtirolo vengono commercializzati come Frankfurter dei wurstel misti maiale/manzo.
▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
Il Wiener è fatto con misto di carni suine e bovine.
Wiener Würstchen: (in Svizzera è chiamato Wienerli e in Austria, pensate, Frankfurter) è un misto maiale-manzo, è più corto del Frankfurter autentico e viene generalmente servito in coppia con un altro (per i il Frankfurter würstel, più lungo, andrebbe invece servito da solo). Il canonico formato a coppia da 180 grammi è un evergreen dell’Hotel Sacher di Vienna. L'aggiunta di carne di manzo venne fatta per alleggerirlo rispetto oll'originale di Francoforte. Anche lui, come il Frankfurter, va bollito.

3 commenti:

  1. E il meraner?
    http://www.prodottitipici.com/prodotto/10926/meraner-wurstel-wurstel-di-merano.htm

    (Mosco assediata, alla lettera, dagli alpini :D )

    RispondiElimina
  2. E' arrivato dopo ed è in numerosissima compagnia. Piano piano me ne stò accorgendo. Prossima puntata Cervelat svizzero!

    RispondiElimina
  3. Per gli alpini non so cosa dirti, prova a depistarli con una damigiana. Come si dice "massima solidarietà umana" epperò meglio a Bolzano che a Trento. Poveri alpini, non meriterebbero di essere presi in giro, anche perchè sono una specie in via di estinzione.

    RispondiElimina