domenica 5 agosto 2012

Sul Cristallo di Mezzo a Cortina d'Ampezzo

Dal rifugio Guido Lorenzi alla cima ci sono solo 200 metri di dislivello, serviti da una ferrata aerea e panoramica. escursioni_estive
Il Rif. Lorenzi a Forcella Staunies, da dove parte la ferrata.
Da fare però senza sottovalutarla, l'impegno è superiore al previsto, un po' per la quota, un po' per i saliscendi...
Ci sono tornato dopo tanti e tanti anni, basti dire che il ripido canalino ghiaioso poco dopo la partenza, che un tempo era innevato e pericoloso, ora è secco e dispone di un suo robusto cordino da ferrata e si trova ben cinque metri più in basso...
In rifugio siamo in 14, solo noi due siamo italiani, la maggioranza viene dai paesi dell'est, giovani e anziani, perlopiù entusiasti.
Il percorso della ferrata Marino Bianchi è descritto qui, nel bel sito delle ferrate italiane. E insisto: la mia impressione è che l'impegno reale sia ben superiore al dislivello da superare (solo 200 metri). Ma è solo un parere, certo.

Nessun commento:

Posta un commento