sabato 27 dicembre 2014

Foglie d'autunno in Val Genova

L'inverno che non vuole farsi avanti e l'autunno s'è trascinato fin oltre Natale.
Val di Genova
"...quel rimasuglio di stagione senza padroni che va dal solstizio d'inverno alla
 mezzanotte dell'anno..."
                           (Patrick Fermor, "Tempo di regali")
E' un fine anno a foglie scoperte, senza neve.
Sulla Val Genova c'è un sole basso che la tiene in ombra tutto il giorno e l'aria ha un colore livido.
Il sottobosco è zuppo della pioggia che da questa primavera non ha praticamente mai smesso di cadere.
Ma stando ai vedo e prevedo proprio ora, mentre metto insieme le foto, la valle sta riprendendo la sua veste invernale, compreso il ponticello di legno vicino alle cascate di Nardis.

2 commenti:

  1. La val di Genova è cupa anche d'estate..

    (magnifico libro, "tempo di regali"! )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sarebbe piaciuta a Mary Shelley e Bram Stoker, fossero passati da queste parti.

      Elimina