martedì 3 aprile 2012

Cima Portule sotto le nuvole

E invece in piena estate l'aspetto cambia, ed è questo.
Questa è una meta da mezza stagione perchè le estati dell'Altopiano di Asiago sono troppo calde e gli inverni decisamente troppo freddi (in località Busa dei Cornetti di Bocchetta Portule sono stati raggiunti -38°centigradi ).

Cima Portule (m 2.308) e la sua anticima Kempel aprono un duplice panorama: Valsugana e catena dei Lagorai a nord, Passo Vezzena e Altopiano di Asiago a mezzogiorno. escursioni_invernali
La zona è servita dalla rete di strade militari risalente alla WW1 e va presa da sud, poichè a settentrione sprofonda sulla Valsugana con dislivelli e asprezze poco invitanti.
E' sempre meritevole di una visita. Stavolta siamo incappati in una giornata coperta e ci siamo presi anche qualche raffica di nevischio ghiacciato. Poche foto, e di un "colore" diverso da quelle dell'ultima volta, quando eravamo saliti dalla lunga cresta sud che arriva da Bocchetta Portule. Stavolta, invece, abbiamo scelto il ripido tracciato che passa da Bocchetta Lanzoletta, riservandoci una comoda discesa lungo la passeggiata di cresta che scende dolcemente a Bocchetta Portule. Sono circa 700 metri di dislivello.

Nessun commento:

Posta un commento