domenica 14 ottobre 2012

Spitz Tonezza

Da nord l'avevo più volte scrutato col binocolo ma, rimanda oggi, rimanda domani... escursioni_estive
Strada dei Fiorentini Folgaria-Arsiero: il parcheggio della chiesetta dedicata
 ai morti sul lavoro. Da qui parte il sentiero  per lo Spitz Tonezza.
Vedi le altre fotografie in Picasa Web Album.
... non ero mai stato su questo piacevole belvedere situato nelle Prealpi Vicentine.
Si tratta più di una passeggiata che di una vera escursione, ma merita. Si sale su sentiero sempre ben tracciato e mai veramente esposto, nè ripido.
Dal Trentino ci si avvicina con la "strada dei Fiorentini" che scorre in quota sopra la Val d'Astico e collega Folgaria con Arsiero.
Scarica la traccia GPS da EveryTrail.
E' una strada di montagna, stretta e tortuosa ma priva di grandi dislivelli. Prima di scendere a Tonezza del Cimone taglia le verticali pareti calcaree di tre "corni" rocciosi. Il maggiore è appunto lo Spitz Tonezza o Spitz di Tonezza, ottimo punto di osservazione sugli altipiani ed a sua volta molto visibile da lontano.
L'auto va lasciata nello spiazzo anti-stante la chiesetta dedicata ai caduti sul lavoro. Si prende la stradina asfaltata che si dirama dalla strada provinciale ma la si lascia alla prima curva, cioè quasi subito. Il dislivello non supera i 200 metri e la pendenza è sempre moderata. Contando anche l'enorme croce, la vetta riesce a superare i 1.700 metri.
Chi invece è interessato a salire lo Spitz partendo da sud, cioè da Tonezza del Cimone, può dare un'occhiata al sito Magico Veneto che contiene anche una sezione sulla grande mina di Cimone del settembre 1916 (prima guerra mondiale).

Nessun commento:

Posta un commento