domenica 9 luglio 2017

Uno zuppone di patate in campana

zuppone di patate
Patate e cipolle arrostite molto lentamente con la sola aggiunta di salvia e rosma-
rino. Un filo d'olio per evitare che attacchino sul fondo, e niente sale: ciascuno lo
aggiungerà a piacere nel proprio piatto.
In campana nel senso che è stato cucinato sotto una campana di ferro battuto, a fuoco molto lento.
Semplice e basico per gli ingredienti: patate, cipolle, salvia e rosmarino, un filo di olio di oliva. E nessuna fretta, perchè più a lungo e più lentamente cuoce lento e meglio è.
L'importante è che venga cotto sia per di sopra che per di sotto: è a questo che serve la campana appena portata dalla costa dalmata.
👉I puristi obbietteranno, con ragione, che questo metodo di cottura richiede le braci del camino. Ma vedo che funziona abbastanza bene anche sulla piastra del barbecue, con la campana semplicemente appoggiata sopra, a far da coperchio.
Peka dalmata
Il coperchio di ferro sulla piastra del barbecue scimmiotta la tradizionale peka dalmata, un metodo di cottura a fuoco lento sotto le braci del camino di casa che si ritrova in molte culture, dal Mediterraneo della classicità ai paesi del Nord e a quelli dell'Africa nera...



Nessun commento:

Posta un commento