lunedì 5 novembre 2018

La nostra ultima volta a Malga Lagorai

"Questa sarà l'ultima volta" e mai l'intuizione sarebbe potuta essere più disgraziatamente azzeccata.
malga lagorai
Avevamo scherzato sul "panino porcone" che Ezio s'era portato nello zaino: una
robusta  fetta di formaggio annegata nei crauti assieme a senape e maionese.
Dopo l'annuncio della nuova speculazione in quota chiamata "translagorai" eravamo venuti qui per vedere per l'ultima volta questa vallata meravigliosa.
Per ricordare questi posti com'erano stati, come sono e come andrebbero mantenuti: qualche scatto e via.
Ci siamo andati lunedì 22 ottobre e giusto una settimana dopo, lunedì 29 ottobre, i Lagorai sono stati squassati e sconquassati da bufere di vento e pioggia battente.
Ora i tetti dello stallone e della casera, che vediamo qui a sx, non ci sono più...
malga lagorai
Ed eccolo qui l'aspetto dello stallone dopo il maltempo di questa disgraziata fine ottobre 2018... Solo 7 giorni dopo!

Nessun commento:

Posta un commento