domenica 15 giugno 2014

Sul Monte Coppolo da Passo Brocon

E' la montagna di Lamòn, il paese del fagiolo, ma si raggiunge molto più facilmente da Passo Brocon.
Montagna bifronte e dotata di tre distinte cime, il Coppolo con la sua lunga cresta stabilisce il confine tra le montagne vere dei Lagorai e le prealpi venete, tra il regno dell'alpe e quello dei boschi, dove s'incuneava la strada consolare romana che da Feltre portava a Trento (la Claudia Augusta Altinate). D'inverno diventa più che impegnativo, anzi pericoloso.
Sul versante settentrionale il Coppolo digrada dolcemente verso il Passo
Brocon, che mette in comunicazione l'altipiano del Tesino con il Vanoi e il
Primiero. A meridione, invece, precipita su Lamon, il paese del fagiolo.
Vedi le altre foto in Picasa Web Album.
Il Monte Coppolo è costituito da una articolata cresta rocciosa disposta in direzione est-ovest e dotata di tre distinte elevazioni.
Scarica la traccia GPS.
Quella più occidentale (m 2.069) è anche la più facile da raggiungere ed è appunto il Coppolo, quella centrale (m 2.062) è la più rocciosa e alpinistica e si raggiunge solo arrampicando. Infine quella orientale è la meno attrattiva, direi da prendere in considerazione solo da chi intraprende il giro completo, che ritorna a Malga Arpaco transitando da Malga Valarica di Sotto, tagliando cioè l'ampia conca di boschi e pascoli posta tra il Coppolo e Passo Brocon.
La nostra intenzione era appunto questa, ma la persistenza di chiazze di neve su un terreno marcio e infido ci ha portato a più miti consigli: andata e ritorno sulla prima cima, e basta.

Quote e dislivelli:
Quota di partenza/arrivo: m 1.663 (Malga Arpaco)
Quota massima raggiunta: m 2.069 (Monte Coppolo)
Dislivello assoluto: m 406
Dislivello cumulativo in salita: m 409 (circa)

Dislivello cumulativo in discesa: m 423 (circa)
Lunghezza con altitudini: km 8,16
Tempo totale netto: ore 3:00 AR
Difficoltà: E

Descrizione del percorso:
Da Malga Arpaco (m 1.663) si prende la forestale diretta a sud che più avanti si trasforma in sentiero (SAT 393) e guadagna quota fra i pascoli fino all'anticima del Coppolo (m 2.075). Qui inizia un tratto più escursionistico che turistico, anche esposto ma mai realmente impegnativo, che giunge alla cima del monte (m 2.069). Il ritorno avviene lungo lo stesso percorso.

Come arrivare:
Da Passo Brocon (m 1.615) si prende la breve stradina asfaltata che porta a Malga Arpaco (m 1.663) e al suo parcheggio.

Nessun commento:

Posta un commento