martedì 10 dicembre 2019

Al ricovero Bozzano su Cima Socede (Lagorai)

Una salita alle opere di guerra di Cima Socede, partendo da Ponte Conseria e passando dal Rifugio Conseria, evitando però il solito sentiero SAT 326, ora chiuso per gli schianti della tempesta Vaia.
ricovero bozzano
Il "Ricovero Colonnello Bozzano" è frutto del lavoro di recupero di una baracca di guerra ed è situato qualche metro sotto la modesta Cima Socede (m 2.173). Dispone di tavolo e panche ma è privo di cuccette e non dispone di acqua nè di punto-fuoco.
laghi di lasteati
Cima d'Asta riflessa nel laghetto superiore di Lasteati.
Vedi le altre foto in Google Foto.
Siamo nell'alta Val Campelle, nei Lagorai meridionali. Son posti certamente trascurati dalle grandi masse del turismo dolomitico, ma proprio per questo meta sicura di una piccola folla di estimatori.
L'anello prevede la salita a Cima Socede dalla Val Campelle.
GPS Cima Socede
Scarica la traccia GPS da Wikiloc.
E' un giro che parte dai pressi di Ponte Conseria e passando dal Rifugio Conseria porta a Passo Cinque Croci, poi alle opere di guerra di Cima Socede (con il Ricovero Bozzano recentemente ricavato dai resti di una baracca militare).
La chiusura dell'anello avviene passando dai laghetti di Lasteati e ancora per Passo Cinque Croci e Rifugio Conseria.

Quote e dislivelli (dati del GPS):
Quota di partenza/arrivo: m 1.494  (parcheggio)
Quota massima raggiunta: m  2.135
Dislivello assoluto: m 641
Dislivello cumulativo in salita: m 700 circa
Dislivello cumulativo in discesa:
m 700 circa
Lunghezza con altitudini: km 11,8
Tempo totale netto: ore 4:00  AR
Difficoltà: E

Descrizione del percorso: la traccia GPS toglie ogni problema di orientamento e rende superflua la descrizione dettagliata.

Come arrivare: si abbandona la SS 47 della Valsugana all'uscita per Strigno e si risale la Val Campelle fino ai parcheggi Ponte Conseria; qui si prende la stradella che sale sulla destra in direzione di Malga Caserine. Giunti al primo tornante (sinistrorso) si può lasciare l'auto nel piccolo spiazzo prima del cartello di divieto che sbarra la forestalei n salita sulla sinistra (la strada per Malga Caserine prosegue invece in piano sulla destra).
Da Cima Socede il panorama è particolarmente ampio e "remunerativo": Ecco una zoomata a Nord verso i Lagorai. La vista comprende ben tre gruppi dolomitici sullo sfondo. Il Sassolungo (dietro Passo Sadole ), il Piz Boè (dietro la Forcella di Coldosè) e la Marmolada all'estrema dx. Tra le due forcelle il Monte Cauriol, anch'esso teatro di aspre contese.

Nessun commento:

Posta un commento