lunedì 25 febbraio 2019

Alle due Malghe di Fierollo, nel gruppo di Cimon Rava (Lagorai)

Facile e breve escursione di mezza stagione tra le malghe del Tesino.
malghe fierollo
Malga Fierollo di Sotto. Un filo di fumo esce dal camino mentre si sta preparando qualcosa alla griglia. Sullo sfondo i monti della Valsugana con Cima Caldiera e l'Ortigara sulla sinistra, Cima Dodici al centro e il pizzuto Pizzo di Levico sulla destra. Poi la Vigolana.
malghe fierollo
Lo stallone di Malga Fierollo di Sotto con la casera sullo sfondo.
Vedi le altre foto in Google Photo.
Verso Sud la lunghissima catena dei Lagorai si articola nel grande nodo montuoso di Cima d'Asta, che poi scende in Valsugana attraverso il "sotto-nodo" di Cimon Rava, fatto  di monti periferici e cattivi, ricchi di dislivelli e speroni di porfido senz'altro ostici, ormai frequentati solo dai valligiani.
GPS malghe fierollo
Scarica la traccia GPS da Wikiloc.
La breve uscita di oggi rappresenta un'eccezione, non solo perchè è breve, ma soprattutto perchè le due malghe sono servite da una comoda forestale (la prima) e da un altrettanto comodo e facile sentiero.

Quote e dislivelli (dati del GPS):
Quota di partenza/arrivo: m 1.369 (parcheggio)
Quota massima raggiunta: m 1.776
Dislivello assoluto: m 407
Dislivello cumulativo in salita: m 540 circa
Dislivello cumulativo in discesa: m 540 circa
Lunghezza con altitudini: km 9,6
Tempo totale netto: ore 2:45 AR
Difficoltà: E

Descrizione del percorso: la traccia GPS toglie ogni problema di orientamento e rende superflua la descrizione dettagliata.

Come arrivare: si abbandona la statale SS 47 della Valsugana all'altezza di Strigno prendendo in direzione Castel Tesino. Superati Bieno e Pradellano si prende sulla sinistra in direzione Driosilana proseguendo su stretta strada asfaltata sino al Km 5,3 dove si svolta a sinistra per Spiado e Fierollo (tabelle) e, sempre su asfalto, si giunge al bivio di quota 1.305 (località Spiado, cartello). Si prende ancora una volta a sinistra. In breve l'asfalto finisce e si dovrà cercare parcheggio a bordo strada nei primi metri della forestale chiusa al traffico veicolare.
Bivacco Malga Fierollo di Sotto.
Bivacco Malga Fierollo di Sotto. All'esterno c'è un fontana che assicura l'acqua corrente tutto l'anno.
Bivacco Malga Fierollo di Sopra.
Bivacco Malga Fierollo di Sopra. La dotazione è completa ma mancano i cuscini e le coperte. L'Ente proprietario delle due malghe (Comune di Bieno) ci tiene a ricordare che l'uso delle due strutture, in forza di un'ordinanza del sindaco, sono "riservate ai censiti".

4 commenti:

  1. Che bel ricordo hanno per me queste due malghe!
    A novembre 2017 a Fierolo di Sopra ci ho dormito con la mia piccola che aveva allora appena 4 anni!
    Ed il giorno dopo a Fierollo di sotto abbiamo preparato una bella zuppa con le salsicce avanzate dalla sera prima! ;-)
    Grazie Fausto per avermele ricordate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che la prossima volta ci tornerete con lei che cammina e se la cava da sola!

      Elimina
  2. Cosa si intende riservate ai 'censiti'??

    RispondiElimina
  3. Censiti significa - in burocratese - i residenti nel Comune.

    RispondiElimina